(segue dalla Home page)

 

Vincitore di numerosi premi, è stato invitato a diverse rassegne, anche internazionali.

Del suo lavoro si sono interessati in più occasioni la Stampa e la Radiotelevisione italiana. Le sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private. Attivo dal 1980 nel campo dell'iperrealismo, negli anni Novanta vive la prima fase di distacco dal realismo figurativo verso esperienze tendenti all'astrattismo. Dal 2003 conduce una ricerca pittorica sperimentale attraverso l'uso di colori e materiali non tradizionali. Soggetto delle sue opere è il corpo umano, prevalentemente maschile, ad eccezione del ciclo sulla mitologia delle Sirene. Nel 2001-02 si è avvicinato alla pittura neoespressionista conducendo una ricerca su tematiche legate ai comportamenti umani aberranti, generando, in occasione di una mostra ad Orvieto, controversie che sconfinavano in un'interrogazione parlamentare (dettagli nella sezione Rassegna Stampa). Negli anni 2004-'06 ha lavorato ad opere a tecnica mista tra pittura e computer art, con il ciclo denominato "Frammenti". Nel 2007 realizza la sua prima installazione, un video e alcune opere concettuali. Nel 2010 è autore di alcune performances, due delle quali estreme. Dal 2013 comincia a sperimentare la videoart, il montaggio video e la composizione musicale, quest'ultima avvalendosi sia di software per elaborazione di Musica Concreta, sia studiando pianoforte e chitarra. Nel 2015, dopo aver musicato con voce alcune liriche di William Blake, realizza "Musica per Riccardo III", con testi originali di William Shakespeare. Da qui prenderà il via la realizzazione di un lungometraggio, "The Mirror and the Rascal" di recente concluso ed attualmente in concorso in alcuni Cinefestival, che si caratterizza per talune trovate surreali e sperimentali, e per la contaminazione fra teatro, cinema e videoart (disponibile la visione del trailer nella sezione Il cinema dalla Home page).

 

 

(it follows from the Home page)

 

De Filippis has won numerous awards and has been invited to many international festivals. His works are housed in many public and private collections. De Filippis’s been active in the Hyperrealism camp since 1980 and during the 90s for the first time he cut himself off from figurative realism to pursue experiences leaning toward abstractism. Since 2003 he’s been conducting a pictorial research through the use of non-traditional colors and materials. Human body, mostly male, is the subject of his work, though he also produced a cycle on Sirens’ mythology. In 2001-02 he approached neo-expressionist painting by conducting a research on issues related to aberrant human behavior, generating, during an exhibition in Orvieto, disputes that bordered in a parliamentary question (details in the Press Review section). Between 2004 and 2006 de Filippis produced mixed media works (digital art combined with painting) with the cycle called “Scraps”. In 2007 he created an installation, a video and several conceptual works. In 2010 he is the author of some performances, two of which extreme. Since 2013 he’s been experimenting with video art, editing and musical composition, the latter using both software for the elaboration of Concrete Music, and studying piano and guitar. In 2015, after having played with voice some lyrics by William Blake, he made "Music for Richard III", with original texts by William Shakespeare. From here will start the production of a feature film, "The Mirror and the Rascal" recently concluded and currently in competition in some Cinema festival, which is characterized by certain surreal and experimental findings, and for the contamination between theater, cinema and video art (available the trailer view in the Cinema section from the Home page).

 

 MOSTRE PERSONALI

 

 2014

 "Il male oscuro della pittura", STUDIO ABATE, Roma - via dei Sabelli, 16  - dal 26 maggio al 16 giugno 2014

  a cura di Duccio Trombadori. Presentazione: Claudio Abate. Testi critici: Duccio Trombadori, Alessia Carlino.

 2013

 “Lo specchio”, “Frane Letterarie”, Roma. a cura di C. Paolini e H. Daqua.

 “SupeResistenze” a cura di Angelo Andriuolo, Francesco Giulio Farachi, Tommaso Evangelista.

 In collaborazione con Nino Barone.  Officina Solare, Termoli (CB) Dal 26 genn.  al 7 febbr. 2013.

 2011
“Honi soit chi mal y pense” (II) a cura di Lisa Simonetti - Il Laboratorio, Roma dicembre 2011 (catalogo a cura di

 Cecilia Paolini)
“Honi soit chi mal y pense” opere pittoriche e performance, a cura di Cecilia Paolini –
  Il Laboratorio, Roma marzo 2011

“La Grande Seduttrice” a cura di Cecilia Paolini, presso Galleria Arte e Valore, Roma,
  gennaio 2011.

 2010
"Vae victis!" Brancaleone, Roma, a cura di Arch Lab Factory. Performance interpretativa
  di Pilar Castel, su testi di Pier Paolo Pasolini

 2009
“Vae Victis!” Galleria Minima Arte Contemporanea, Roma
“PRS TRC”, "Il laboratorio", Roma

 2008
“PRS TRC”, Domus Talenti, Roma

 2007
“S/M Racconti di un io smembrato”, Zoe Spazio Arte, Roma

 2006
""Valerio de Filippis, Centro culturale La Camera Verde, a cura di Giovanni A. Semerano , Roma

 2005
“Il dolce naufragio”, Galleria Tempo & Arte, Andria (BA)

 2004
“Ars Ethica”, Galleria Web Art, Treviso
“S/M Racconti di un io smembrato”, Palazzo della Provincia, Frosinone

 2003
“Freaks Beauty”, Tempio di Dioniso (già Domus Romana Art House), Roma.

 “Migrazioni”, Stile Libero, Bologna a cura di Tania Giuga

 2002
“Teologia della Perdizione”, Chiostro S. Giovanni, Orvieto (TR) a cura di Hary Daqua.

 “Sperimentali ritrovi”, Circolo di Montecitorio, Roma

 2001
“La quiete del Terrifico”, Palazzo Ferrajoli, Roma - Mostra itinerante a cura di Santa Fizzarotti.
“La quiete del Terrifico”, Biblioteca Provinciale, Benevento.

 PERSONALI CONGIUNTE

 

 2013

 “Derive”, Valerio de Filippis – Pasquale Nero Galante. Istituto Superiore Antincendi, Roma.

 Ministero degli Interni. A cura di Cecilia Paolini.

 2006

 “Paul Kostabi & Valerio de Filippis” , Galleria Margutta Arte Contemporanea, Catania a cura

 della Galleria Studio 2 (Faenza)

 

 

MOSTRE COLLETTIVE

 

2019

Ospite d’onore (con quattro opere pittoriche) e giurato al concorso d’arte ASREA 2019 (International Contemporary Art Competition)

Roma – Complesso Ex Cartiera Latina, Parco regionale dell’Appia Antica, via Appia Antica 42 - Sala Nagasawa. Dall’11 al 20 ottobre 2019.

Curatori: Nasser El Gilani, Cecilia Paolini, Federica Fabrizi, Beatrice Luzi, Augusto M. Mazzotta, Monica Pecchinotti.

Enti promotori: Associazione ASREA e ART GAP – Municipio Roma VIII

Complesso Ex Cartiera Latina - Municipio Roma VIII - Biblioteca di Alessandria d'Egitto - Biblioteca di Alessandria (nuovo edificio) La Biblioteca di Alessandria, Ciro Cianni, Ilaria Giacobbi, Maurizio Gabbana, Michele Cirillo, Raffaella Salato,

Valerio de Filippis

 2013

 “Permanenze”, Sale Espositive dell’Ufficio di Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia.

 A cura di A. Andriuolo e Francesco G. Farachi.

 2011 

 “Metropolis”, Caffè Letterario, Roma. A cura di “MiscelArti!”
 “Il ritorno degli Dei” Casale dei Monaci, Ciampino Roma. A cura di Cecilia Paolini.

 2010
"Sfide e speranze", Roma, presso il Palazzo "Ferdinando di Savoia", con il Patrocinio

 del Ministero dell'Interno, della Regione Lazio e del Comune di Roma. A cura di Cecilia Paolini.
"Sfide e speranze", Torino, "Palazzo della Regione Piemonte", con il Patrocinio del Ministero dell'Interno,

 Regione Piemonte, Comune di Torino. A cura di Cecilia Paolini.

 “L’Aquila non si muove. L’immutabile identità di un popolo” Palazzo Ferdinando di Savoia, Roma.

 A cura di Cecilia Paolini. Ministero dell’Interno, Polizia di Stato, Regione Abruzzo, Provincia dell’Aquila.
“AB OVO” Scuderie Aldobrandini, Frascati (RM) A cura di Flavio Alivernini.
“24 x 24″ Studio Abate, Roma, a cura di Takeaway Gallery & Galleria Opera Unica.

 ”24 x 24” Galleria Opera Unica, Roma, in collaborazione con la Takeaway Gallery.
“NO CANVAS - Arte differenziata”, Passover Lab. Roma.

 Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione,

 Assessorato alle Politiche Ambientali.

 2009
"Ab Ovo" Roma, Studio Abate, Roma, saggio introduttivo di Alessandro Masi

 a cura di Flavio Alivernini e Alessandra Caponi
"E tu, tu sei reale? Viaggio nel sogno dell'esistenza" - a cura di Hary Daqua.

 Museo Storico Archeologico di Stato di Grodno (Bielorussia)
"L'obiettivo, il pennello, il mouse, eccetera…" - Il Laboratorio,Roma. A cura di Hary Daqua.
"Psiche: arte da diverse inclinazioni", Monastero Santacroce, Bisceglie (BA)

 a cura della Galleria Tempo & Arte.
"Psiche: arte da diverse inclinazioni", Hotel Sheraton, Bari, a cura della Galleria Tempo & Arte.

 2008
“Artisti arabi tra Italia e Maghreb”, Tunisi, Maison des Arts, Ministero della Cultura (Tunisia), Algeri, Palais de la Culture (Algeria), Rabat, Galleria Bab Rouah - Ministero della Cultura (Marocco) – a cura di Martina Corgnati e

 Ministero degli Affari Esteri - Catalogo SKIRA.
”Lettura fresca”, Museo Civico Medievale, Bologna.
”Lettura fresca”, C30 Contemporary Art Gallery, Bologna.
“Festival Roma Arte 2008”, Istituto Culturale dell’ Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto (Roma)

 a cura di Livio  Garbuglia.

 2007

 “Ultimo Atto”, Zoe Spazio Arte (Roma).
“Internazionale Arte Universo”, Roma, Accademia di Romania, a cura di Livio Garbuglia.
“Sensia”, CIAC, Castello Colonna, Genazzano (RM) a cura di Lorenzo Canova.
“I AM”, Istituto Culturale Italiano a Managua (Nicaragua)
“Incontri Interconfessionali”, Museo Nazionale degli Strumenti Musicali

 del Polo Museale di Roma.
“Dal reale all’immaginario”, Studio Transvisionismo, Castell’Arquato (PC) a cura di Paolo Levi.
“Libri d’azione o l’ibridazione”, Loggia della Fornace, Comune di Rastignano (BO).

 2006
“Intrighi e misteri”, Ex Monastero Santacroce, Bisceglie (BA).
“Generazioni: continuità”, Ipogeo, ex Real Casa dell’Annunziata, Napoli.
“Generazioni: continuità”, Casina Pompeiana, Napoli.
“Proposte”, Foyer del Teatro Eliseo,Roma. A cura di Adelinda Allegretti.

 2005
“Sacro e profano”, Galleria Primo Piano Living Gallery, Lecce. A cura di Dores Sacquegna.
“Generazioni”, Centro Culturale Zerouno, Barletta.
“Preghiere - Approdi minoritari dell’anima”, Garden Grove Art Gallery, Roma a cura di Paolo Marzano.
“22 Artisti dal Catalogo Virgilio 2005”, Studio Transvisionismo, Castell’Arcuato (PC).

 Esposizione presso la Galleria d’arte Sgarro, Vicenza.
“MassMedia”, Galleria Mercurio Arte Contemporanea, Viareggio (LU).
“Apocalypse Paintings”, Mondo Bizzarro Gallery, Roma.
“Cecità”, Fondazione Mazzullo, Palazzo Duchi di Santo Stefano, Taormina (ME)

 a cura di Tania Giuga (Artisti ospiti: Giovanni Manfredini, Valerio de Filippis, Angela Maltoni, Paolo Mattioli,

 Giovanni Monti,  Giancarlo Savino).

 2004
“Radici, memoria, identità”, Foyer del Teatro Verdi, Fiorenzuola d’Arda (PC)  a cura di Luciano Carini.
“BruttaBestia”, Galleria Studio Logos, Roma.
“Fantasmagorica”, Forte Sangallo, Nettuno, Roma. A cura di Studio Logos, Roma.
“Le stanze di Eros”, Fondazione Logudoro Meilogu, Banari (SS).
“15”, Galleria Web Art, Treviso.
“No Logo Art - Studi Aperti”, Acireale (CT) a cura di Tania Giuga

 (Artisti ospiti: Giovanni Manfredini, Valerio de Filippis, Paolo Mattioli, Giovanni Monti).

 2003
“Artisti europei”, Sala Barna, Barcellona (Spagna)
“Artisti per la Pace”, Assisi.
“Le stanze di Eros”, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Piombino (LI) Mostra itinerante.
“Kunstmesse Salzburg”, Salisburgo (Austria) 2003.

2002
Esposizione presso la Galleria d'arte Padua Art Gallery, Padova 2002.

 

Nel 2016 è invitato come giurato al Festarte Videoart Festival VI Edizione/2016 “Global Migration”

Concorso Internazionale di Videoarte.

COMMISSIONE DI VALUTAZIONE PRESIEDUTA DA:

Anna Maria Angelucci Direttore ON ART, Artista; Eugenia Battisti Storica dell’arte contemporanea, Direttore Archivio Eugenio Battisti; Cecilia Cicci art curator; Rosetta Gozzini Critica e curatrice d’arte; Anouscka Brodacz presidente Gruppo Alhena; Valerio De Filippis artista; Flore Murard-Yovanovitch Giornalista, esperta di migrazione. Supervisione Lorena Benatti Art Director del Festival.

PROGRAMMA

Galleria ON ART  
Giovedì 15 – ore 18,30 / 22,30
Inaugurazione del Videoart Festival FestArte con proiezione dei video in concorso 

Venerdì 16 – ore 18,30 / 20
TALK ARTE ‘Global Migration nell’Arte Contemporanea, forme e politiche dell’alterità nell’arte’

A cura di Eugenia Battisti storica dell’arte contemporanea – Direttore Archivio Eugenio Battisti.
Con lei Intervengono: Veronica Gaia Di Orio storica dell’arte contemporanea – assegnista di ricerca presso l’Università Iulm di Milano; Maura Favero storico dell’arte contemporanea – Ph. D. Storia dell’Arte Contemporanea Università di Roma “La Sapienza” e la dottoressa Valentina Muzi storico dell’arte contemporanea.

Ore 20 / 22,30 proiezione dei lavori selezionati (in loop)

Sabato 17 – ore 18,30
INCONTRI ARTE – esperienze toccanti dalla voce degli artisti e dei loro video

Festarte incontra LIUBA con Refugees Welcome. Il video sarà introdotto da Lia PagliaraniWerther Germondari con Panca Popolare Italiana e Silvia De Gennaro con This is not a horror movie
Ore 20 / 22,30  proiezione dei lavori selezionati
 (in loop)
 

NUOVO CINEMA AQUILA sala Anna Magnani
Domenica 18 
| ore 19 / 23
Giornata Internazionale del Migrante, istituita nel 2000 dalle Nazioni Unite.

AWARD NIGHT – Serata di premiazione –  Sarà presente il comitato di selezione del premio.

INCONTRI TRA ARTE E SOCIALE: IDENTITA’ MIGRANTI con attivisti, giornalisti, medici e studiosi
MODERA: Eleonora Camilli Giornalista di Redattore Sociale.
Intervengono: Flore Murard Yovanovitch Giornalista, Giovanni del Missier e Daniela Colamedici, Cooperativa Di Psicoterapia Medica; Ilaria Bonaccorsi Dir. Resp. Settimanale Left; Jago, artista; Alessandro Pistecchia Croce Rossa Italiana; Roberto Viviano di Baobab e alcuni ragazzi migranti.


Ideatore e Organizzatore
Associazione Culturale FestArte
Direzione  Artistica: Lorena Benatti – Manager Culturale

Press office
festarte.segreteria@gmail.com
Direzione Artistica Lorena Benatti

Ass. Cult. FestArte Via Dei Lincei, 101 – 00147

 

 

PREMI E CONCORSI
Partecipazione al Premio Sulmona 2014
Primo Premio della Critica alla Rassegna "Internazionale Arte Universo", Accademia di Romania,

 Roma 2007con l’opera “Flames-Darkness II”
Premio speciale della critica alla Rassegna "S. Valentino", 2005 - Vico del Gargano (FG) con l’opera “Perspective”
Partecipazione alla 42° edizione “Santhià” (VC) Mostra nazionale di pittura contemporanea, 2005.
Partecipazione alla  41° edizione “Santhià” (VC) Mostra nazionale di pittura contemporanea, 2004.
Partecipazione al Premio Open Art, 2004, Sala del Bramante, Roma.

BIBLIOGRAFIA
"Il male oscuro della pittura"
Arti Grafiche Agostini 2014

 ”Lo specchio” Edizioni Daphne Museum, 2013.

 “Honi soit qui mal y pense” Edizioni Daphne Museum, 2011.
“La Grande Seduttrice” Edizioni Calycanthus, 2011.
“Sfide e speranze” Edizioni Calycanthus, 2010.
“Bagno ideale” Edizioni Calycanthus, 2010.
“Vae victis!” Edizioni Miligraf, 2009.
“Ab Ovo”, Studio Abate, 2009.
“Artisti arabi tra Italia e Maghreb”, Edizioni SKIRA, 2009.
“Catalogo dell’Arte Moderna, gli artisti italiani dal primo Novecento ad oggi”, n. 43 (2007/08) EDITORIALE

 GIORGIO MONDADORI (Categoria SC - segnalazione critica, pagg. 252, 253).
“Sensia, le percezioni dell’essere”, a cura di Lorenzo Canova, Edizioni Layout, Roma, 2007.
“Dal reale all’immaginario”, a cura di Paolo Levi, Edizioni COMED, Milano, 2007.
“Frattura Scomposta, arte contemporanea emergente”, (on line), 2007 “Guest Star” con copertina dedicata.

 ""  Valerio de Filippis, Giovanni Andrea Semerano - Centro culturale La Camera Verde, 2006.
“Il colore della mente”, Santa Fizzarotti, Schena Editore 2004.
“La quiete del Terrifico”, Santa Fizzarotti, Schena Editore, 2001.
“Le stanze di Eros”, Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea di Piombino (LI) Felici Editore, 2003.
  Juliet, n° 162 april-may 2013 – p. 94-95.

 Flash Art, n° 245 aprile-maggio 2004.
  ArtDiary 2004 (pag. 122).
  Arte In, ott.-nov. 2009.
  Segno, nov.-dic. 2001 N° 181 / gen.- feb. 2002 N° 182 / lug.-ago. 2004 N° 197 / nov.-dic. 2005 N° 205.

 V.O.G.U.T. 5, n° 1 - Gen - giu. 2006.
  Exibart onpaper, n° 14 maggio - giugno 2004.
  Quadri e Sculture”, marzo - aprile 1999.

 

FIERE D'ARTE
BARI EXPO ARTE 2002 2003 2004 2005 2006 2007
PARMA 2003
FORLI’ 2003 (selezionato concorso) 2004, 2006 (selez. concorso)

2008 (selez. concorso) 2009 (selez. concorso)
SALISBURGO 2003
REGGIO EMILIA 2003 e 2004
PADOVA 2004
BOLZANO 2004
VITARTE (Viterbo) 2004 e 2005
AGRIGENTO 2005

Hanno recensito il suo lavoro (ordine casuale):
Mario D. Storari (critico d’arte), Luigi Tallarico (critico d’arte), Franco Tralli (editore e critico d’arte), Gabriele Simongini (giornalista e storico dell'arte), Lucia Spadano (critico d'arte e direttore di “Segno”), Santa Fizzarotti (scrittrice e critico d’arte), Katia Bellillo (onorevole), Vittorio Borgioli (giornalista), Alessandro Ingafù Del Monaco (critico d'arte), Fortunato Bruno (scrittore e poeta), Rino Cardone (giornalista Rai e critico d’arte), Luciano Carini (critico d’arte), Carlo Cinelli (critico d’arte), Davide Combusti (giornalista), Paola Coppola (giornalista), Vinicio Coppola (giornalista), Enzo Di Gioia (operatore visivo e docente di discipline artistiche), Giovanni Dotoli (prof. ordinario di Lingua e Letteratura francese, Univ. Bari), Francesco Barresi (sociologo), Nilla Zaira D’Urso (curatore d'arte), Livia Bidoli (giornalista), Doriano Filippini (giornalista), Laura Gabbiano (giornalista Rai), Tania Giuga (critico d’arte), Gabriele La Porta (giornalista e direttore di RaiNotte), Hary Daqua (curatore d’arte), Antonella Marino (storico dell’arte), Giuseppe Mazzarino (giornalista), Lia Mintrone (giornalista), Federico Napoli (critico d’arte), Raffaele Nigro (critico d’arte e giornalista Rai), Enza Nunziato (giornalista), Marzia Di Marzio (storico dell’arte), Lisa Simonetti (storico dell’arte), Tania Papetti (giornalista), Roberta Spezzaferro (giornalista), Manlio Triggiani (giornalista), Giovanni Andrea Semerano (editore), Luigi Toni (scrittore e saggista), Angelo Calabrese (critico d’arte e direttore di VOGUT 5), Felice Cervino (editore), Donata Meneghelli (giornalista), Paolo Levi (storico dell’arte), Cecilia Paolini (storico dell’arte), Lorenzo Canova (storico dell’arte), Livio Garbuglia (critico d’arte), Francesco Giulio Farachi (critico d’arte), Angelo Andriuolo (curatore d’arte), Claudio Abate (fotografo), Duccio Trombadori (storico dell'arte).

Recensioni e segnalazioni stampa:
La Repubblica - Corriere della Sera - Il Messaggero - L'Unità - La Stampa - La Gazzetta del Mezzogiorno - L'Unione Sarda - Il Tempo - Il Globo News - Corriere dell'Umbria - Il Manifesto – Il foglio dell’arte - Libertà - La Cronaca di Piacenza -

La Provincia di Frosinone - Avvenimenti - TimeOut - Meridiano Sud - Quadri e Sculture - Segno - FlashArt - Exibart onpaper –

Cronache del 2000 - Romagna Sera - Net Work Life - Rinascita - Secolo d’Italia- Il Giornale d’Italia - Il Giornale - Libero - Leggo (Roma) - Il Sannio - Il Mattino -La Nazione- Il Quotidiano di Bari - Il Quotidiano di Terni - La Città - Euro Motori -

Nel Mese - Left – Off –Juliet.

 

Hanno parlato di lui (in incontri d’arte e conferenze):
Alessandra Lonardo (Presidente Ass. Cult. Iside Nova), Carmen Lasorella (giornalista), Giuliano Montaldo (regista),

David Sassoli (giornalista), Livio Orazio Valentini (artista), Francesco Liviantoni (Assessore alla Cultura Provincia di Orvieto), Loriana Stella (Vicepresidente della Provincia di Orvieto), Franco Fanizza (Professore Ordinario di Filosofia all’Università di Bari), Paolo Marzano (architetto, curatore), Enrico Gasbarra (presidente della Provincia di Roma), Adelinda Allegretti (storico dell’arte).

 

Servizi Radio e TV:
Rai TG 1 (1/11/2001 e 15/09/2007 a cura di Diana De Feo
Rai TG 2 (13/4/2003 a cura di Giorgio Salvatori e 27/09/2007 a cura di Mario Montanari
Rai 3, "Sabato Notte" (13/4/2003, rubrica a cura di Gianni de Chiara
Rai 2, “Due per Tutti” (6/10/2003, rubrica a cura di Giovanna Milella
Rai TG 3 Emilia Romagna (26/4/2003 a cura di Luca Ponzi
Rai TG 3 Lazio (2/4/2001) a cura di Patrizia Napolitano

Rai TG 3 Lazio (27/10/2001) a cura di Stefania Giacomini

Rai TG 3 Lazio (17/6/2005 e 11/09/2007) a cura di Silvia Rocchi
Rai TG 3 Puglia (7/11/2001) a cura di Federico Pirro  

Rai TG 3 Puglia (23/2/2003) a cura di Enzo Quarto

Rai TG 3 Campania (7/12/2001)
Rai TG 3 Umbria (16 e 21/6/ 2002) a cura di Cosimo Lorusso
Rai News 24 (22/5/2001) a cura di Rino Cardone

Rai News 24 (6/11/2001 e 23/6/2005) a cura di Lorenzo di Las Plassas
Rai Televideo (in più occasioni dal 1999 al 2006).
La 7 (22/6/2002).
TeleNorba (6/3/2002, 23/2/2003, 22/5/2005).
Tele Pace (26/10/2001).
Canale 23 (27/10/2001).
Teletevere (27/10/2001).
Tele 2 (6/3/2002, 23/2/2003).
Tele Orvieto, RTUA (6/2002).
TeleAmbiente ("Colori" a cura di A. Jakhnagiev, 13/1 e 10/4/2003).
TeleDonna ("Colori" a cura di A. Jakhnagiev, 15/24/1 e 4/2003).
TelePerugia ("Colori" a cura di A. Jakhnagiev, 12/1 e 4/2003).
Toscana TV (22/6/2003 a cura di Fabrizio Borghini).
Radio Capital Roma, maggio 2014

Isoradio (16/4/2003).
Radio Rai GR 2 Cultura (11/5, 26/10/2001 e 18/4/2003 a cura di Laura Gabbiano).

Radio Vaticana (10/2001).
Radio Città Futura (10/2001).
Radio Italia (10/2001)